RICHIESTA
Scena e dintorni
Roggia di Scena
cinema del nodo
Escursioni in autunno

Escursioni in Alto Adige - Scena e dintorni

Essere in armonia con la natura e un po' più vicini al cielo. Escursioni in montagna nella zona Cerva, Monte Scena e Merano 2000

I rifugi sono aperti da Pentecoste fino all'inizio di novembre.


In primavera godetevi i sentieri delle rocce in mezzo ai frutteti in fiore.
In estate e in autunno fate escursioni nel silenzio dei boschi, passeggiate lungo sentieri soleggiati di montagna, attraverso prati alpini in fiore con viste meravigliose e aria fresca di montagna e attraversate ruscelli cristallini.

Grazie alla vicina fermata dell'autobus (a solo un minuto a piedi) e al buon collegamento degli autobus, potrete raggiungere la vostra destinazione o la vostra prossima coincidenza in pochi minuti.

Funivie:
• a circa 3 km dalla stazione della funivia Verdines: dalle 8:30 alle 12:00 e dalle 14:00 alle 17:00; a giugno fino alle 17:30; dal 01.07. – 18.10. fino alle 18:00;
www.verdins.it
• ca. 3 km fino alla stazione della funivia Pichler/Taser: ore 8:30 – 12:00 e ore 13:00 – 18:00; 14.06. – 06.09. domenica e festivi fino alle ore 19:00;
www.familienalm.com
• Ca. 4 km dalla stazione della funivia Merano 2000, raggiungibile con l'autobus, la macchina o attraverso il tranquillo sentiero della roccia.
Ferrovia di montagna Merano 2000: aprile – giugno e dal 14 settembre. – Novembre 9:00 – 17:00
01.07. – 13.09. dalle 9:00 alle 18:00; Operazione estiva: 18 aprile – 01.11.
www.merano2000.com

I nostri consigli per le escursioni dintorno di Scena:

► Escursione in alpeggio nella regione dell'Hirzer

Tempo di percorrenza: 2 ore e 5 minuti
Lunghezza: 6.788 m
Questo percorso è particolarmente consigliato durante la fioritura del rododendro, a fine giugno/inizio luglio.
 
Con l'autobus per Verdins fino alla stazione della funivia. Dalla stazione a monte ci vogliono 15 minuti a piedi fino alla stazione intermedia della Hirzerseilbahn, che porta a Klammeben, oppure subito dopo con la seggiovia fino alla fossa. Da lì ci vogliono circa 45 minuti per Klammeben.
 
La facile escursione inizia a Klammeben (1985 m) sul segnavia 40 fino alla Hirzer Hütte (1986 m).
Da qui si segue il sentiero europeo a lunga percorrenza E5 fino alle malghe Hintereggal (1970 m) e Mahdalm (1991 m).
Subito dietro si sale leggermente verso Rotmoos e attraverso il sentiero Almenweg fino alla malga Tallneralm (2022 m).
Girare a destra e ritornare alla Hirzer Hütte. Durante il tragitto torniamo alla stazione a monte dell'Hirzerbahn.

► Tour in cima al Monte Ifinger

Tempo di percorrenza: 5 ore
Lunghezza: 12.967 m
Dall'Ifinger, la montagna locale di Scena, si gode una splendida vista panoramica.
 
Dato che la salita alla vetta è una via ferrata protetta, è necessaria una certa esperienza di montagna e assenza di vertigini. Per la discesa si può scegliere il sentiero dalla Oswaldscharte attraverso la Streitweideralm fino al Taser.
 
Con l'autobus fino alla stazione a valle di Merano 2000. Dapprima con la funivia Ifinger fino al Piffinger Köpfl (1900 m; ristorante) da lì sul sentiero 3 in leggera salita in direzione Missensteinjoch fino al bivio sopra la malga Waidmannalm, a sinistra sul largo sentiero 19 Su terreno erboso si sale alla Oswaldscharte e di nuovo a sinistra brevemente fino alla Gasthaus Kuhleiten (2360 m; qui 1:30 ore). Ora sul buon sentiero 19 in direzione ovest oltre la cresta fino ai piedi della montagna, sul sentiero segnalato salire verso il Kleiner Ifinger, dove circa 50 metri sotto la vetta inizia la via ferrata. Su questo si attraversa il versante settentrionale (buona sicurezza) fino a un varco, poi si scende brevemente sul versante sud e infine per alcuni tratti molto esposti (in parte verticali, ma dotati di buone catene di ferro) fino alla vetta del Großer Ifinger ( 2581 m; da Kuhleiten 1 ora).
La discesa avviene per l'itinerario di salita descritto (2 ore).
 
Variante:
Chi non vuole affrontare la salita finale alla monte Ivigna grande può invece salire sull’Ivigno piccolo.
Per fare questo, camminare dritto sulla cresta sopra la collina erbosa fino alla vetta. Il percorso è facile e innocuo.

► Grube – malga Stafell – Oberkirn

Tempo di percorrenza: 1 ora e 50 minuti
Lunghezza: 5.676 m

La Stafellhütte è nota per il suo grande prato con una meravigliosa vista panoramica.
 
Si può raggiungere il pozzo con la funivia Verdines e la successiva seggiovia. Da lì si prosegue lungo i segnavia 2 e 8A fino a Klammeben. Proseguire verso sud sul sentiero pianeggiante n. 40 fino a Stafell. Da lì si riprende il sentiero 7 verso il pozzo. Poco prima svoltare nettamente a sinistra e prendere il sentiero n. 2 fino alla stazione a monte.
 
Variante:
Dalla Stafellhütte direttamente a Videgg (tempo di percorrenza 3 ore) e poi a Oberkirn oppure attraverso la Videgger Assen a Videgg e alla stazione a monte di Oberkirn. (Tempo di percorrenza 4 ore).

► Rifugio Hirzer – malga Gompm – Grube

Tempo di percorrenza: 1 ora e 20 minuti
Lunghezza: 3.920 m

Con la funivia Verdines e poi 15 minuti a piedi fino alla stazione intermedia Hirzer e poi con la funivia fino a Klammeben (1985 m). Dopo una breve discesa o salita sul sentiero n. 40 si raggiunge la Hirzer Hütte (1986 m). Girare due volte a sinistra e scendere attraverso i prati fino al segnavia 5B fino alla Gompm Alm (1806 m). L'escursione si snoda ora su un sentiero quasi pianeggiante (n. 2) fino al pozzo (1805 m).
Da qui si può scendere a Oberkirn o Prenn.

► Klammeben – malga Hinteregg – malga Mahd – Prenn

Tempo di percorrenza: 2 ore e 45 minuti
Lunghezza: 9.632 m

Da Klammeben il sentiero porta lungo il sentiero 40 fino al rifugio Hirzerhütte (1983 m; pensione “Tallner Alm”).
Ora brevemente fino alla vecchia malga Tallner Alm (2017 m), poi su un buon e bel sentiero (segnavia 1), in parte attraverso pascoli, in parte attraverso boschi di larici, in circa 1 ora in gran parte pianeggiante fino al vecchio, rustico, bosco prima alla malga Hintereggalm (1990 m; bar) e brevemente oltre alla malga Mahdalm (1990 m; anche bar). Da lì si segue brevemente il segnavia "Alto" lungo il sentiero 2, poi si attraversano ripidi boschi di larici fino allo Jöchl e si scende fino al Gampenwiesen e alla Gompm Alm (1808 m; bar).
Infine in parte sul vecchio sentiero, in parte su un'ampia strada forestale attraverso i boschi fino alla trattoria Hochwies e Prenn, alla stazione intermedia della funivia Hirzer.

► Roggia di Maia

Tempo di percorrenza: 1 ora e 55 minuti
Lunghezza: 7.214 m

Presso lo Schennerhof nel centro del paese si dirama sul Katnauweg e sul Leiterweg, che oltrepassando l'Innerleiter portano al Maiser Waalweg, situato leggermente sopra l'Ofenbaur.
Percorrendolo in direzione nord e sempre in piano si raggiunge il Petaunerhof passando per lo Schnuggenbach e poi sul Riffanerweg che riporta a Scena.

► Scena – roggia di Maia – funivia Hirzer a Saltusio

Tempo di percorrenza: 2 ore
Lunghezza: 5.915 m

Dalla nostra casa al maso Thurnerhof e attraverso il bosco fino alla roggia del Maiser. Girare a destra e portarlo al Waalerhaus. Si raggiunge la funivia Hirzer vicino a Saltaus su un sentiero prevalentemente pianeggiante e in parte ombreggiato. Si può tornare al punto di partenza con il bus oppure dall'altra parte del Passirio.

► Scena – San Giorgio – Scena

Tempo di percorrenza: 1 ora e 5 minuti
Lunghezza: 3.160 m

Passato il campo da minigolf risaliamo la St. Georgenstrasse fino al “Rodelstein”; Lì si dirama a sinistra il sentiero per St. Georgen (716 m), che sale un po' ripidamente.
 
La chiesa rotonda affrescata con la meravigliosa vista panoramica invita a soffermarsi. Poi il sentiero prosegue in leggera salita verso Waalweg, poi devia a sinistra, attraversa i prati passando per Krebishof e Lothhof fino alla Verdinserstraße, a 200 m dalla nostra casa.

A
St. Georgen si può arrivare anche attraverso il Waalweg.

► Roggia di Scena

Tempo di percorrenza: 2 ore
Lunghezza: 7.209 m

A 200 m dalla nostra casa svoltate a destra e attraversate la Ifingerstrasse, passando davanti alla locanda Moareben in direzione Taser Seilbahn/Pichler. Prima si prende a destra il bellissimo sentiero della roggia; In direzione sud si raggiunge la romantica "Scala dei gatti" e poi fino al Brunjaunhof.
Con la splendida vista su Merano il sentiero passa davanti a San Giorgio e poi scende di nuovo a Scena... oppure potete proseguire lungo il sentiero della roggia fino alla stazione a valle di Merano 2000 e poi prendere l'autobus per tornare a casa.

► Malga Taser – trattoria Egger – ristorante Gsteier

Tempo di percorrenza: 3 ore e 40 minuti
Lunghezza: 11.795 m

Con l'autobus fino alla stazione della funivia Pichler/Taser. Su questo bellissimo sentiero quasi pianeggiante e sempre con una splendida vista sul Meraner Land si arriva dal Taser attraverso l'alta via Taser (segnavia 40), prevalentemente pianeggiante, al Greitererhof e all'Egger.
Il sentiero prosegue attraverso il “Rabenschnabel” fino a Gsteier. Un po' più faticosa è la discesa lungo la strada o lungo il vecchio sentiero fino a Scena.
 
Variante:
Dal Gasthof Gsteier appena sotto fino alla stazione intermedia della funivia Ifinger e scendere a valle.

► Malga Taser – Rifugio Ifinger – Lenzeben – Monte Lauwand

Tempo di percorrenza: 4 ore e 30 minuti
Lunghezza: 10.886 m
Una vetta montuosa per grandi e piccini

Con l'autobus fino alla stazione a valle Pichler/Taser. Dal Taser si raggiunge il bel rifugio Ifingerhütte (1815 m; poco meno di 1:30 ore) lungo il sentiero 18 A, che sale moderatamente.
 
Qui saliamo poi il pendio fino a Lenzeben e attraverso la cresta Ifinger-Sud-Ovest (1900 m) proseguiamo fino alla vetta del Lauwand (2251 m), dove si gode una vista meravigliosa. Dal rifugio Ifingerhütte poco meno di 1:30 ore.
 
Discesa: o come la salita (quasi 2 ore) oppure dalla radura del bosco di Lenzeben sul sentiero 20 attraverso il bosco fino all'incrocio con il sentiero 40 e da qui in direzione nord in un'escursione nel bosco in gran parte pianeggiante, passando davanti al maso Eggerhof (1505 m , locanda), ritorno alla malga per famiglie Taser; da Lauwand ca.

► Taser – Schnugger - Zmailer – Scena

Tempo di percorrenza: 1 ora e 50 minuti
Lunghezza: 6.907 m

I piatti della contadina del maso “Zmailerhof” sono una vera delizia per il palato. La funivia porta al Taser; Si può raggiungere lo Schnugger tramite la strada d'accesso segnata 20; Attraverso il sentiero 18B si scende allo Zmailerhof. Attraverso il sentiero Höfeweg si raggiunge il Rastlhof attraversando prati e boschi. I segnavia 13, 18 ed infine 14 riportano l'escursionista a Scena.

► Malga Taser – Malga Streitweider

Tempo di percorrenza: 2 ore e 30 minuti
Lunghezza: 8.765 m

Dalla malga della famiglia Taser alla vicina cappella "Taser" lungo l'ampio sentiero attraverso i prati in direzione nord fino al bosco (da qui segnavia "Streitweider Alm" e segnavia 40); sull'ampia strada forestale (bella passeggiata escursionistica) attraverso il bosco di conifere fino alla fine della strada forestale; poi su sentiero, assicurato con buone ringhiere in legno in zone di bosco roccioso, più o meno pianeggiante attraverso i ripidi pendii ed infine una breve e moderata salita fino all'alpeggio (1560 m; sbarra); dal punto di partenza poco meno di 1:30 ore.
Il ritorno è lo stesso dell'andata, il tempo di percorrenza è leggermente inferiore.

► Verdines – Waalerhütte - malga – Verdines

Tempo di percorrenza: 1 ora e 50 minuti
Lunghezza: 6.064 m
 
La piacevole escursione per famiglie inizia da Verdines fino agli sentieri delle rocce di Verdines o Scena (segnavia 19).
Il bellissimo sentiero paesaggistico e ombreggiato conduce attraverso il bosco a nord fino alla Waalerhütte.

► Da Scena a Tirolo

Tempo di percorrenza: 1 ora e 30 minuti
Lunghezza: 5.044 m

All'ufficio turistico il Riffianerweg si dirama verso nord e si raggiunge il Maiser Waalweg.
Il sentiero prosegue poi oltre il Passersteg fino all'altro lato della valle. Dietro il campo da calcio si sale poi al Tirolo.
Ritorno possibile in autobus.

► Da Scena a Trauttmansdorff

Tempo di percorrenza: 2 ore
Lunghezza: 6.500 mt

Lì potrete lasciarvi sedurre dalla bellezza della vegetazione e da quella del castello e conoscere il luogo preferito dell'imperatrice Sissi. È anche possibile una visita al Museo statale del turismo, in breve Touriseum.
 
Da Scena l'escursione conduce lungo i segnavia 3 e 3A passando per Castel Goyen fino a Castel Vernaun.
Poco dopo svoltare nettamente a destra e proseguire lungo il Naifbach (sentiero n. 15 e 2B) fino al castello di Labers.
Ora sulla strada principale e su questa in direzione sud oltrepassando il castello Rametz. Poco dopo si raggiunge Castel Trauttmansdorff con la sua impressionante bellezza vegetale. Rientro in autobus a Scena.

► Giro delle Tre Cime di Lavaredo

Punto di partenza: Rifugio Auronzo
Tempo di percorrenza: ca. 2 ore
Lunghezza del giro delle Tre Cime: ca. 7 km
Altitudine: da 2.326 m a 2.452 m fino a 2.313 m e poi di nuovo fino a 2.326 m
Terreno: roccia, prati intervallati da sassi, ghiaia
Grado di difficoltà: molto facile all'inizio, solo l'ultimo tratto è un po' esposto
Vista: Tre Cime e montagne circostanti
 
Il Rifugio Auronzo dista 25 km da Auronzo di Cadore, 18 km da Cortina e 16 km dall'Alta Pusteria.
La strada panoramica è percorribile da fine maggio a fine ottobre.

Malga Tallner Kaser Malga Tallner Kaser[1/8]
Escursione per gli ospiti a Merano e nell'ambiente Escursione per gli ospiti a Merano e nell'ambiente[2/8]
La seggiovia vi porta da Talle alla stazione a monte Grube La seggiovia vi porta da Talle alla stazione a monte Grube[3/8]
Il sentiero della roggia di Marlinger Il sentiero della roggia di Marlinger[4/8]
Escursioni nelle montagne dell'Alto Adige Escursioni nelle montagne dell'Alto Adige[5/8]
Escursioni nel Parco Naturale Gruppo di Tessa - Laghi di Spronser Escursioni nel Parco Naturale Gruppo di Tessa - Laghi di Spronser[6/8]
Escursioni nelle montagne dell'Alto Adige Escursioni nelle montagne dell'Alto Adige[7/8]
Piste ciclabili lungo l'Adige Piste ciclabili lungo l'Adige[8/8]
Tel.: +39 348 7 265 144